Consigli utili

Controllate con regolarità la pressione degli pneumatici dei vostri mezzi

Consigli utili per controllare la pressione degli pneumatici
La pressione dei pneumatici dovrà essere verificata a freddo, cioè il veicolo non dovrà aver percorso piĆ¹ di 3/5 chilometri nelle ultime due ore. Un'auto che monta pneumatici gonfiati alle giuste pressioni, garantisce una guida migliore. La pressione giusta è sempre riportata sul libretto d'uso e manutenzione del veicolo. La corretta pressione dei pneumatici garantisce una lunga durata degli stessi, perchè l'usura del battistrada avviene più uniformemente. Ogni mese vanno controllati e ripristinati i valori della pressione, senza dimenticare anche quelli del ruota di scorta! Verificate l'usura dei pneumatici; se la profondità del battistrada è inferiore a 1,6 mm è consigliabile sostituirli. Periodicamente occorre controllare anche lo stato esterno dei pneumatici; se si notano dei tagli o dei rigonfiamenti fateli controllare ed eventualmente sostituiteli.

Quando il valore di pressione è troppo basso...
I pneumatici potrebbero surriscaldarsi eccessivamente proprio mentre si è alla guida, pregiudicando la tenuta di strada e la sicurezza del veicolo.

Se la pressione è troppo alta...
I pneumatici diventano più vulnerabili agli urti sui fianchi, diminuisce il comfort e la guida diventa più imprecisa perchè l'area di contatto con la strada è minore.

Fate controllate l'equilibratura degli pneumatici

Il peso di una ruota con il suo pneumatico non è mai distribuito in maniera uniforme. Per questo si ricorre all'equilibratura: un processo che garantisce la sicurezza di chi guida.
L'equilibratura delle ruote consiste nell'aggiunta di contrappesi sui cerchi per distribuire meglio il peso su tutto il sistema (pneumatico + cerchio), durante la circolazione. Serve a eliminare le vibrazioni alla guida e allo stesso tempo, l'usura precoce delle sospensioni, dello sterzo e degli organi di rotolamento.

Grazie a una buona equilibratura aumentano il comfort di guida e la durata dei pneumatici mentre diminuisce sensibilmente l'usura della meccanica della tua auto. Andrebbe verificata ogni 10.000 km, e 5.000 km per auto sportive.

Verifica del parallelismo dell'avantreno

La convergenza consiste nel regolare opportunamente l'angolatura delle ruote del veicolo, in modo da assicurare che le ruote viaggino correttamente rispetto al baricentro del veicolo. Un allineamento corretto dei pneumatici è fondamentale per migliorare le prestazioni complessive del veicolo in qualunque condizione di guida e a qualsiasi velocità. Si è in presenza di un allineamento errato quando il sistema delle sospensioni e dello sterzo non funzionano correttamente; ciò può portare a un'usura eccessiva o irregolare e alla riduzione della vita del pneumatico del 70%. La mancata convergenza dei pneumatici causa problemi in fase di sterzo, procurando stanchezza al guidatore ed anticipa in modo irregolare il consumo del battistrada dei pneumatici. I costruttori dei veicoli indicano il giusto assetto geometrico (campanatura, incidenza e convergenza) per ogni ruota.

Nei veicoli dotati di pneumatici la campanatura è la misura dell'angolo compreso tra la verticale e il piano di mezzeria della ruota, osservando il veicolo davanti e con due ruote in posizione di marcia rettilinea. Se le ruote hanno la parte superiore inclinata verso l'esterno la campanatura si dice positiva, verso l'interno è detta invece negativa. La modifica di tale angolo varia la posizione della ruota rispetto al piano di contatto (strada) in modo che, in condizioni di trasferimento di carico (presenza di accelerazione laterale durante la percorrenza di una curva), l'inclinazione del mezzo porti il piano di contatto della ruota stessa ad essere quanto più possibile parallelo alla strada, per cui lo pneumatico offra la massima superficie di appoggio in tale situazione, dunque il massimo dell'aderenza. L'angolo di campanatura va regolato (quando è possibile) in relazione alla velocità di percorrenza delle curve; nelle curve veloci è necessario un angolo di camber molto alto vicino ai 2-3 gradi mentre per quelle lente è meglio diminuirlo per aumentare l'aderenza dell'asse. Dall'angolo di campanatura dipende anche la corretta usura degli pneumatici ed il comportamento della vettura in curva.

Permutazione delle ruote

Per far durare le prestazioni dei pneumatici sostituisci le ruote anteriori con quelle posteriori ogni 5000-10000 km. E' il modo migliore per rendere regolare l'usura del battistrada.